lunedì 30 giugno 2008

Antonietta Potente dialoga con Giovanna Melandri

COMUNICATO STAMPA
Antonietta Potente dialoga con Giovanna Melandri
Appuntamento giovedì 3 luglio alle ore 17:30
presso la Biblioteca Angelica di Roma per la presentazione del libro "Qualcuno continua a gridare. Per una mistica politica" "


Qualcuno continua a gridare. Per una mistica politica" è il titolo dell'ultimo libro di Antonietta Potente, teologa italiana da anni residente in Bolivia e promotrice culturale della Onlus ANT.ER.LUX, nuovo soggetto italiano nel panorama della cooperazione internazionale. Il libro sarà presentato giovedì 3 luglio alle ore 17:30 presso la Biblioteca Angelica di Roma (Piazza Sant'Agostino, 8). Antonietta Potente sarà presentata dall'Onorevole Giovanna Melandri, ex Ministro per le Politiche giovanili e le Attività Sportive e attuale ministro-ombra delle Comunicazioni del PD. L'opera di Antonietta Potente si sviluppa a partire da una ricerca ermeneutica intorno alla teologia, come arte etica nella storia, oltre che da un ripensamento della vita religiosa alla luce di una spiritualità ancorata al presente che unisce mistica e politica. La sua riflessione lucida e concreta la pone tra le teologhe più fertili e creative del panorama italiano e sudamericano. Il suo ultimo libro si legge tutto d'un fiato ed è pubblicato da edizioni la meridiana, realtà attivamente impegnata sui temi delle culture formative e sulla spiritualità. Un libro "gridato a bassa voce", con la delicatezza e la determinazione di una donna che intende la "mistica politica" come "una chiave di lettura per interpretare la postmodernità". «La mia teologia – afferma la scrittrice – è una scienza solidale e complice con i narratori e le narratrici di racconti. Tutte e tutti siamo sfidati da questo: ci sono coloro che fanno teologia ufficialmente e coloro che semplicemente raccontano, vivono, respirano, stando "dentro". Tutti i soggetti della teologia debbono uscire da ogni schema prestabilito e seguire la vita non solo con il gusto di "servire", ma anche di "toccare": questo è il gesto mistico-politico della vita. Da questa dimensione non può restare esclusa la Politica come gesto per servire la quotidianità della vita».

8 commenti:

Vittorio Balbi ha detto...

Una forte emozione, Antonietta, il solo vederti. Una Responsabilità ascoltare oltre il sentire. Non ti conoscevo. Ti ho stretto la mano e ti aspetto in autunno. Grazie di essere.
Vittorio Balbi

Anonimo ha detto...

bisognerebbe avere il coraggio di fare cio che dici ma......quanti conigli

Anonimo ha detto...

sto leggendo il libro.
Le tue intuizioni sono davvero belle e geniali dissetano l'aridità di questo momento storico .
grazie

fiorella ha detto...

sono venuta a cercarti in questo mondo virtuale e con sorpresa ho trovato tante cose che mi affascinano ...bello ora ti seguirò più da vicino
Fiorella

avv. Giannetti ha detto...

Le nostre leggi servono solo per difenderci, non per dare fiducia: per questo siamo così lenti nell’attuare la giustizia anche a livello istituzionale e legislativo....
COME E' ATTUALE E VERO QUELLO CHE DICI .....BRAVA Grazie per il coraggio di gridarlo
Avv: Giannetti

Anonimo ha detto...

Questa chiesa misogena e sapiente ha solo gli occhi chiusi e tarpa Possiami solo difenderci con le orecchie tappate ed il naso otturato. Non riconoscono Dio nelle donne, nelle nuove forme di amore della pluralità ed concedergli il giusto riconoscimento politico e sociale
...Ammiro il tuo coraggio
Francesca di Palma

vincenzo ha detto...

mentre ti ascoltavo pensavo è possibile e come attuare il suo pensiero ...quando hai parlato del tuo progetto delle donne in Bolivia di come lo stai portando avanti ho visto le mei paure e la mia sola difesa la paura e qundi la critica finalizzata a demolire ciò che non siamo capaci di costruire .
fa paura credimi vedere la tua determibnazione e la tua serenità equilibrio e forza pazienza ma determinazione .
Grazie e si come dici tu riprendo coraggio grazie

Prof Vincenzo Nenni antropologo

Anonimo ha detto...

SEI SCOMPARSA QUANDO TI FAI VIVA CON QUALCHE TUA NUOVA INTUIZIONE!!!
LUCILLA